Connect with us

Politica

Nuovo codice della strada: per Conftrasporto è un no!

Uggè: “Ipotesi demenziali e pericolosissime per la sicurezza”

Avatar

Pubblicato

il giorno

nuovo codice della strada
ROMA - È duro il vicepresidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte del Governo per il nuovo codice della strada, particolarmente per quello che riguarda i netturbini, che potranno elevare contravvenzioni, e i ciclisti, a cui si dà diritto di percorrere le strade in senso contrario. Le definisce “ipotesi demenziali e pericolosissime per la sicurezza e -continua- solo chi non conosce cosa significhi il traffico cittadino, soprattutto di una grande città, può pensare di consentire alle biciclette di circolare contromano senza preoccuparsi, tra l’altro, della prevedibile conseguenza che chi sfreccia in monopattino si possa arrogare lo stesso diritto”. “Solo chi non conosce il funzionamento e la delicatezza delle normative che regolamentano il sistema delle sanzioni può sostenere che un ausiliario del traffico, un operatore ecologico, un tramviere, perfino un dipendente comunale, a quanto pare, si...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Giachino scrive a Draghi sulla Tav

Dopo l’intervista del ministro Giovannini al direttore de La Stampa

Avatar

Pubblicato

il giorno

Giachino
TORINO – Mino Giachino, ex sottosegretario ai Trasporti ha scritto una nota al presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, sulla arcinota questione della Tav. Giachino, che è stato uno dei promotori per il via libera alla costruzione  della importante arteria ha inviato la seguente nota: “Scusi, signor Presidente,  ma la intervista del ministro Giovannini al direttore de La Stampa sulla Tav mi ha sconcertato molto. Il suo Governo , che io avevo auspicato ben prima della crisi aperta da Renzi, sta lavorando come lei ha più volte riaffermato per rilanciare la crescita, unico modo per ridurre l’enorme debito pubblico e il ministro a proposito della Tav parla di un nuovo dibattito con la popolazione locale per la revisione della tratta nazionale della linea ferroviaria? Ma il ministro è...
Continua a leggere

Politica

Alle Camere relazione su Stretto di Messina

Trasmessa dal ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini

Avatar

Pubblicato

il giorno

Stretto di

ROMA - Ci sono "profonde motivazioni" per realizzare il ponte sulle Stretto di Messina. Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha tramesso ai Presidenti del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati la relazione finale del Gruppo di lavoro tecnico avviato dal precedente esecutivo per valutare gli eventuali sviluppi del progetto del sistema di attraversamento stabile dello Stretto di Messina.

Il documento analizza il contesto socio-economico e trasportistico, il contesto fisico e ambientale, il processo decisionale per la scelta delle infrastrutture di trasporto, le alternative progettuali e il sistema dei collegamenti alle reti stradali e ferroviarie, le valutazioni preliminari ed approfondimenti necessari per i sistemi di attraversamento stabile dello Stretto di Messina.

Il rapporto è pubblicato sul sito del ministero al link:

Continua a leggere

Politica

Recovery finanzi tratte ferroviarie storiche

Appello della presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura

Avatar

Pubblicato

il giorno

tratte ferroviarie
ROMA - “E’ auspicabile che gli interventi previsti nel Piano grandi attrattori culturali riguardino tutte le tratte ferroviarie storiche e turistiche individuate con la legge approvata nel 2018. In quella legge avevamo individuato in modo preciso i tracciati ferroviari di interesse storico, attraverso una selezione operata a seguito di apposite audizioni parlamentari”. E’ l'appello della presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura, già relatrice della legge 128/2017 sulle ferrovie turistiche, dopo che è stato reso noto l'elenco delle dieci tratte, incluse nel progetto "Binari senza tempo" della Fondazione FS, ammesse a godere degli interventi di recupero finanziati con i fondi del Recovery Plan. “Recuperiamo lo spirito della legge – propone Mura - ma soprattutto troviamo la via anche progettuale per  recuperare tutte le 18 linee che sono state classificate come tratte ferroviarie ad uso turistico, con decr...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi