Rigassificatore Piombino: ricorso al TAR fissato il 21/12

jindal pnrr
PIOMBINO - E' stata fissata al prossimo 21 dicembre l’udienza del ricorso promosso dal Comune di Piombino contro l'autorizzazione concessa dalla Conferenza dei Servizi e dal Commissario Straordinario Eugenio Giani al progetto della nave rigassificatrice Golar Tundra all'interno dello scalo della provincia labronica. "Vista l’importanza del tema e la sua rilevanza in relazione alla sicurezza e all’incolumità pubblica, accogliamo con grande favore la prontezza della Magistratura nella fissazione dell’udienza. Ci auguriamo di chiudere la vicenda velocemente con una decisione chiara e univoca in merito" è il commento affidato alla propria pagina Facebook da parte del Sindaco di Piombino Francesco Ferrari.  "Prima attendiamo la sentenza del Tar. Ci opporremo al ricorso del comune di Piombino sul rigassificatore. Noi abbiamo bisogno di quei 4-5 miliardi di metri cubi che verrebbero da Piombino, pertanto la difficoltà rispetto...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi