Spedizioni sostenibili per vie navigabili interne

vie navigabili
ROTTERDAM - Spedizioni per vie navigabili interne più sostenibili grazie a ZES. Dall'Olanda arriva la notizia che il gruppo Wärtsilä ha aderito ad un consorzio per formare Zero Emission Services B.V. (ZES), un'impresa volta a rendere più sostenibile il trasporto di merci su chiatte attraverso le vie navigabili interne, molto usato in Nord Europa. Gli altri fondatori di ZES sono ING Bank, Engie, fornitore di servizi energetici, e la Port of Rotterdam Authority, ma l'iniziativa è supportata anche dal ministero olandese delle Infrastrutture e della gestione delle risorse idriche. Nel settore dei trasporti olandese, la navigazione interna rappresenta il 5% delle emissioni di biossido di carbonio (CO2). Passando dalla propulsione diesel al trasporto completamente elettrico, è possibile compiere un passo importante verso la realizzazione degli obiettivi dell'Accordo di Parigi sul clima. Il concetto si basa sull'uso di contenitori batteria sostituibili, noti come "ZESPacks" che sara...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE
Shipping

Una joint venture EDGE-Fincantieri

ROMA – Nasce una nuova joint venture tra EDGE, uno dei principali gruppi mondiali di tecnologia avanzata e difesa, che deterrà una partecipazione del 51% e Fincantieri che si occuperà…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi