Traffico combinato accompagnato sull’asse del Brennero

preoccupazioni divieti
ROMA – Dal 1° Gennaio 2020 il transito stradale sull'asse del Brennero, a causa dell’estensione del “divieto settoriale” ad altre tipologie di merci, in aggiunta a quelle già vietate al transito, subirà un netto peggioramento. Di questo problema si parlerà il 30 Dicembre nell'incontro tecnico italo-tedesco. Il divieto settoriale costringerà alcune merci che non possono transitare su strada al Brennero ad utilizzare obbligatoriamente la Rola delle ferrovie austriache con la modalità del trasporto combinato accompagnato, modalità meno efficiente e più costosa rispetto al trasporto combinato non-accompagnato. Se si guarda alla politica del trasferimento modale dalla strada alla ferrovia adottata dalla Confederazione elvetica, appare evidente che essa ha puntato da sempre al trasporto combinato non-accompagnato in quanto esso è più efficiente e funzionale allo spostamento delle merci s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar