Tutto sul waterfront di Marina di Carrara

LA SPEZIA - Il progetto del waterfront di Marina di Carrara, porto che ricade nella gestione dell'AdSp del mar Ligure orientale, ha coinvolto tutti gli enti territoriali e anche nazionali e internazionali. Ce ne dice di più Simone Pacciardi, referente del servizio progetti europei, sviluppo mercati e intermodalità dell'AdSp che abbiamo incontrato in occasione del convegno organizzato dall'ente portuale a La Spezia. “Si tratta di un progetto molto complesso che prevede quattro ambiti di intervento. L'AdSp adesso sta lavorando sull'ambito 4 ed ha avviato le procedure aggiudicando la gara per gli ambiti 1 e 2.” I finanziamenti sono arrivati dalla stessa Authority, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dalla regione Toscana tramite un un prestito. “Altre somme sono state reperite sia dal Fondo complementare al Pnrr che da fondi europei, con l'obi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi