Ancona segna il miglior risultato dalla nascita dell’AdSp

ancona
ANCONA - L'anno conclusosi per i porti del Sistema del mar Adriatico centrale si dimostra positivo. 11,91 milioni di tonnellate è il totale delle merci movimentate, dato superiore ai traffici precedenti al periodo pandemico che vede nei porti di Ancona e Ortona i due caposaldi del traffico marittimo delle merci. I risultati, elaborati dall’Ufficio statistiche dell’AdSp, evidenziano buone prestazioni anche per i traffici crocieristici e passeggeri anche se persistono gli effetti della pandemia. Il traffico merci complessivo del porto di Ancona nel 2021 si attesta a 10,78 milioni di tonnellate ovvero una percentuale in aumento del 21,8% rispetto al 2020 e leggermente superiore anche ai dati del 2019  quando si registrarono 10,76 milioni di tonnellate. Sono positive tutte le voci del traffico merci dello scalo dorico: 3,7 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi sono stati movimentati da...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar