Assiterminal interviene su proroga concessioni

GENOVA - Il Consiglio direttivo di Assiterminal riunitosi ieri, ha apprezzato l'attività svolta dagli Uffici dell'Associazione nelle sedi nazionali ed europee nei confronti del Mit e di altre istituzioni pubbliche e per gli apporti collaborativi a Feport relativamente a vari importanti dossier riguardanti porti, shipping, intermodalismo, logistica e reti, con particolare riguardo a temi comunitari quali ad esempio la Direttiva Ue 2014/23 su aggiudicazione concessioni, il così detto "pacchetto porti" e per le tematiche nazionali del Piano strategico nazionale portualità e logistica, riforma della governance portuale, pesatura dei container, concessioni, security. Circa l'argomento concessioni, il Consiglio direttivo Assiterminal ribadisce il convincimento che l'osservanza dei principi del trattato e delle regole Ue non richiede di bandire gare per il rinnovo e/o la proroga delle concessioni ai terminal operator portuali, ma impone soltanto pubblicità e ...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar