Brennero: Serracchiani critica Kurz

container non c'è
ROMA - La deputata dem Debora Serracchiani critica il pieno sostegno assicurato dal cancelliere austriaco Sebastian Kurz al Tirolo sui divieti anti-Tir lungo il tratto austriaco del corridoio del Brennero. “Dal cancelliere Kurz era lecito attendersi un atteggiamento meno rigido nei confronti della  commissaria Valean e ovviamente nei confronti dell'Italia. Non basta chiedere che vengano presentate soluzioni, occorre contribuire a costruirle assieme: il Brennero non è solo Tirolo ma anche un fondamentale corridoio europeo”, ha commentato Debora Serracchiani. Per la Serracchiani “occorre tener conto che l'autotrasporto italiano continua a essere tenuto sotto scacco dall'Austria nell'imbuto del Brennero, ma i corridoi strategici europei non possono subire strozzature alla libertà di circolazione". "La posizione dell'Italia è inoppugnabile, il ministro De Micheli ha sottolineato con chiarezza che la chiusura è contro le norme Ue e quindi – conclude - l'Austri...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar