Connect with us

Logistica

Confetra all’attacco del Governo: la legge di bilancio costerebbe tra 180 e 200 milioni

Criticata anche la decisione di rimuovere il direttore delle Dogane Mineo

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

colloquio
ROMA – Duro attacco della Giunta di Confetra al Governo, alla luce delle ultime notizie relative alla legge di bilancio che andrebbero a colpire significativamente il settore dell'autotrasporto e della logistica portuale. “Mai -ha dichiarato il presidente di Confetra, Guido Nicolini, a valle dei lavori della Giunta confederale- il settore della logistica e del trasporto merci aveva subito un attacco simile: secondo i primi calcoli del nostro Centro studi tra nuove tasse, costi aggiuntivi e tagli, tra 180 e 200 milioni di euro”. Un “attacco” che per Nicolini risulta “tragicamente distribuito: autotrasporto, terminal portuali, terminal ferroviari, marebonus, persino l'appalto di servizio si è reso più esoso nella gestione attraverso l'art 4 del DL fiscale”. “Evidentemente -critica il presidente a nome della confederazione dei trasporti e logistica- al Governo non è chiaro che il nostro co...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Conftrasporto: azioni a favore dei trasporti

Liquidità alle imprese e stop a tasse portuali

Avatar

Pubblicato

il giorno

azioni

ROMA - Liquidità, moratoria fiscale e contributiva, ristori economici. Sono le azioni che Conftrasporto - Confcommercio chiede di mettere in campo per le imprese del trasporto, da quello su gomma a quello marittimo-portuale. Lo fa con una lettera inviata oggi al Governo, dove traccia la strada per scongiurare la débacle di un settore che in questo momento, sta garantendo l’arrivo a destinazione dei dispositivi medici e dei beni di prima necessità.

Tutto questo in un quadro che parla di un calo medio dei fatturati - per le sole imprese di autotrasporto – di oltre il 60%, con punte del 90%. “Con la chiusura dei cantieri e delle attività produttive, anche l’operatività delle imprese di autotrasporto si è drasticamente ridotta, e la percentuale di perdita stimata due settimane fa dal Cerved nel 30% è praticamente raddoppiata nel giro di soli 14 giorni”, spiega il vicepresidente di Confcommercio

Continua a leggere

Logistica

Interporto Padova: nuovo collegamento ferroviario

Per Bari e Catania realizzato da Mercitalia Intermodal

Avatar

Pubblicato

il giorno

PADOVA - Dall’Interporto di Padova è partito ieri sera il primo treno del nuovo collegamento intermodale multicliente di Mercitalia Intermodal (Polo Mercitalia – Gruppo FS Italiane) diretto ai terminal di Bari e Catania.

Affidato ai locomotori di Mercitalia Rail, il nuovo treno parte nella serata di venerdì da Padova per giungere ai terminal in Puglia nella giornata di sabato e in Sicilia il lunedì. Il convoglio in direzione sud nord, invece parte da Catania nella giornata di martedì e riparte da Bari il mercoledì, per giungere nell’interporto padovano  la mattina di giovedì.

Il treno è composto da carri bimoduli ribassati, carri convenzionali e carri a tasca, che sono in grado di trasportare semirimorchi, casse mobili e container, coprendo così l’intera gamma di unità di carico intermodale ed è multicliente.   Lungo il percorso, nella st...

Continua a leggere

Logistica

Il credito primo problema delle aziende

Sconteremo i ritardi e le partite perse negli ultimi anni

Avatar

Pubblicato

il giorno

Il credito
GENOVA – “Il credito primo problema delle aziende, scrive Mino Giachino presidente di Saimare. Se a Marzo il mondo della logistica e dei trasporti hanno dovuto affrontare la prima fase del lavoro in sicurezza, all’epoca del Coronavirus e del taglio dei traffici prima dalla Cina e poi, in misura diversa dal resto del mercato mondiale, nel mese di Aprile il credito diventerà il primo problema e qui sconteremo i ritardi e le partite perse degli ultimi anni. L’autotrasporto sino al 2009 era l’unico settore italiano che non aveva neanche un Fondo di garanzia, che istituii io quando ero al Governo ampliandone via via la sfera di influenza sino al finanziamento dell’acquisto dei Tir. Il Fondo, continua Giachino, venne rifinanziato tre volte poi nella indifferenza venne messo dentro il calderone generale. Ora ci si è accorti in ritardo che il Decreto Cura Italia non risolve i problemi e da giorni ognuno di noi sta premendo con il Governo perchè adotti il sistema del Credito, sul model...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi