Messina: “Nel settore marittimo serve visione a lungo termine”

LA SPEZIA - Quella dell'imprenditore deve essere necessariamente una visione a lungo termine. Soprattutto in questo momento di incertezza globale. Stefano Messina, presidente di Assarmatori intervenendo all'evento di La Spezia, Sotto il segno del porto, sottolinea questo aspetto. "Un anno fa qui parlavamo di eccesso di capacità, previsioni negative per il 2023 e 2024. Poi con il 7 Ottobre è di nuovo cambiato tutto in modo inaspettato con gli effetti che subiamo ancora oggi". Una conferma di come il trasporto marittimo sia fortemente condizionato dalla situazione geopolitica mondiale: "Per tale ragione gli investimenti nel settore devono avere una pianificazione a lungo termine. Ma la cosa non va vista in modo negativo". È in questa visione che i lavori legati alle infrastrutture portuali...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

spezia
Porti

Il porto di La Spezia guarda all’Argentina

LA SPEZIA – Lo scorso lunedì 20 maggio si è tenuto l’incontro istituzionale, presso la sede della Spezia dell’AdSP del Mar Ligure Orientale, tra il Presidente Mario Sommariva e la…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar