Riforma dei porti tra fare e non fare

LA SPEZIA - La riforma dei porti tiene banco nel mondo delle Autorità di Sistema portuale, in vista di alcune novità annunciate dal ministro Salvini e dal vice ministro Rixi che dovrebbero trovare concretezza entro il 2024. Noi ne abbiamo parlato con il presidente dell'AdSp del mar Ligure orientale Mario Sommariva che dice la sua a proposito di quello che a suo avviso dovrebbe e non dovrebbe essere fatto in materia di revisione della normativa attuale. “Non spetta a me ovviamente dare consigli ma da tanti anni lavoro nei porti e per questo mi permetto di fare alcune riflessioni”.
Cose da non fare
“In questo momento con così tanti investimenti in mano alle ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

salerno
Porti

Salerno potenzia il Molo 3 Gennaio

SALERNO – L‘Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centrale ha consegnato a fine Giugno il cantiere che ha dato il via al consolidamento e adeguamento funzionale del lato di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar