I ritardi logistici costano 93 miliardi di euro all’export italiano

export
MILANO - Il sistema logistico italiano affronta una grave crisi, con ritardi che hanno causato perdite nell'export nazionale stimati in 93 miliardi di euro, equivalenti al 15% del totale delle esportazioni. I dati forniti da Istat e Sace, ripresi dal sito partitaiva.it, indicano che il settore agroalimentare è stato particolarmente colpito, perdendo circa 9 miliardi di euro nel 2022. L'Italia, con l'87% delle merci trasportate su gomma, si posiziona tra i leader europei in questo metodo di trasporto, superando la media dell'Unione europea del 77%. Tuttavia, i gravi ritardi logistici hanno portato a significative perdite in vari settori industriali, con l'agroalimentare al centro delle conseguenze, registrando una perdita del 10% nel totale stimato. Al di là del settore agroalimentare, i danni maggiori sono s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Its Academy Last
Logistica

Fercam e Its Academy Last di Verona

VERONA – Fercam e Its Academy Last di Verona: la collaborazione con gli studenti dei corsi Tecnico Superiore International Logistics Management e Tecnico Superiore Esperto dei veicoli endotermici, ibridi, ed…
uniformare sistema interporti
Logistica

Riforma degli interporti, si accende il dibattito

ROMA – Il presidente della UIR, l’associazione che riunisce i 26 interporti italiani, Matteo Gasparato interviene sulla legge di riforma dell’interportualità precisando che l’Unione Interporti è convinta della “bontà delle…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi