Trieste: accordo per tutela ambiente in Prp

Serracchiani Cosolini Klunnesladek Dagostino 19 03 16TRIESTE - Una mitigazione degli impatti ambientali, che prevede la realizzazione di nuove aree verdi e di specifiche azioni finalizzate al recupero di zone ecologicamente degradate. Nella sostanza, ogni volta che si costruirà un'opera infrastrutturale all'interno dell'area interessata dal Piano regolatore portuale (Prp), l'1% di quell'investimento alimenterà un fondo che garantirà ai Comuni interessati la definizione, attraverso un Tavolo tecnico, degli interventi da attuare a favore della tutela del territorio e del paesaggio.
Questo il contenuto sostanziale dell'accordo sottoscritto a Trieste, nel palazzo della Regione, dalla presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, dal sindaco di Trieste Roberto...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar