Genoa Shipping Week al via

genoa shipping week
GENOVA - Il Mediterraneo, già prima dei tragici eventi che hanno scosso Israele, appariva fragile ed esposto a rischi, incertezze e instabilità. Tuttavia, oggi, la situazione dell'ex Mare Nostrum sembra richiedere una riscrittura completa della sua storia. Questa è stata la chiara conclusione emersa durante il convegno di apertura della Genoa Shipping Week, organizzato a Genova dall'Associazione Agenti Marittimi e dedicato alla "rotta fra gli scogli in Mediterraneo". I dati negativi discussi durante il dibattito guidato dal presidente di Assagenti, Paolo Pessina, forniscono un quadro inquietante della situazione. L'80% dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo dalla regione dell'Africa e del Medio Oriente può definirsi instabile, con alcuni Stati addirittura in stato di fallimento. Questa instabilità coinvolge direttamente l'accesso vitale al Mediterraneo attraverso gli stretti, ora...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

guardia costiera
Shipping

La Guardia Costiera esegue 11 misure cautelari

ROMA – Operazione importante del Comando Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera di Roma che ha visto impegnati 50 uomini e donne  personale militare del Nucleo Speciale d’Intervento per dare…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar