Decarbonizzazione dell’industria marittima

decarbonizzazione
ROMA - Prima dei saluti natalizi, Assarmatori, Confitarma e RINA hanno deciso di presentare lo studio con le considerazioni del Comitato italiano di RINA per la decarbonizzazione dell’industria marittima, sullo stato dell’arte del settore e le potenziali soluzioni al vaglio. I dati contenuti in “Da oggi al 2050: tra sfide e opportunità per l’industria marittima”, questo il titolo del documento, saranno resi noti a Roma il prossimo 21 Dicembre alle ore 10 presso la Camera dei deputati. “Grazie al dialogo tra armatori, cantieri, progettisti e fornitori di tecnologie e combustibili -scrivono insieme- il Comitato ha identificato in un sistema normativo internazionale omogeneo e nella collaborazione dei player del comparto i principali acceleratori per la riduzione delle emissioni di CO2”. Nonostante il trasporto internazionale via mare rappresenti oggi meno del 3% delle emissioni di carbonio mondiali, ci sono obi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

grimaldi
Shipping

Grimaldi apre una nuova sede a Shangai

SHANGAI – Lo scorso 18 aprile, è stata inaugurata la nuova sede di Grimaldi Shipping Agency Shanghai, agenzia del Gruppo Grimaldi in Cina. Presenti Diego Pacella, Amministratore Delegato del Gruppo, Amelia…
gea
Shipping

Intesa Assarmatori – ITS Academy Caboto

ROMA – Attivare un reciproco e costante scambio di informazioni con il fine di realizzare percorsi formativi integrati e mirati rivolti agli operatori del settore marittimo, portuale e logistico per…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi